Visto il successo del dongle HDMI di Amazon per poter vedere i contenuti in streaming, ho deciso di fare una guida IPTV per la Fire Stick TV di Amazon. Ho scritto diversi articoli relativi al tema dello streaming TV ed ho ricevuto molti feedback a riguardo. Gran parte di questi feedback riguardano le configurazioni per vedere la TV su internet su diversi dispositivi e tra questi, spesso, la Fire Stick TV.

IPTV e Fire Stick TV, si può fare?

Dicevo di aver ricevuto molte domande, la più frequente è se si può usare la Fire Stick TV per vedere i contenuti trasmessi in streaming come quelli dell’IPTV. Questa domanda supera quelle del “come si fa“. Questo vuol dire che c’è un dubbio diffuso sulla possibilità di usare il dispositivo TV di Amazon per l’IPTV. Dubbio che ti risolvo subito: sì, si può fare e nelle prossime sezione dell’articolo ti spiego come.

Operazioni preliminari per installare l’IPTV sulla Fire Stick TV

La Fire Stick TV è un dispositivo che necessita di alcuni accorgimenti preliminari. Solo dopo questi accorgimenti è possibile passare all’installazione delle app necessarie per vedere contenuti in streaming diversi da quelli forniti da Amzon Prime. Iniziamo dalla prima accensione del dispositivo.

Per dare i comandi all’apparecchio utilizza il telecomando in dotazione. Il telecomando non è associato da subito al dispositivo TV. Per associarlo tieni premuto per dieci secondi il tasto con la casetta (Home). Il telecomando della Fire Stick TV funziona anche come un puntatore, potrai muovere il cursore sulla TV orientando il telecomando.

Appena acceso il dispositivo chiede di scegliere la lingua e di essere associato ad una rete wireless.  Connetti alla rete wireless selezionando il WiFi di casa e inserendo la relativa password.

È molto probabile che, subito dopo il primo collegamento, la chiavetta dongle di Amazon ti chieda di fare un aggiornamento di sistema. È bene farlo subito, prima di procedere con l’installazione delle app. Questa operazione richiede un po’ di tempo sia in fase di download degli aggiornamenti, sia in fase di installazione degli stessi. Attendi con pazienza: durante l’aggiornamento del sistema non potrai fare alcuna operazione.

Account Amazon per la Fire Stick

Per poter installare nuove app sula tua Amazon Fire Stick TV devi avere un account Amazon. Sei hai già un account sul popolare sito di commercio elettronico puoi usare quello. Se invece ancora non hai un account Amazon dovrai farlo ed inserire le credenziali. Per entrambe queste evenienze devi entrare nelle impostazioni e andare all’ultima sezione Il mio Account. Qui potrai inserire le credenziali, se già le hai, o creare un nuovo account Amazon. Solo dopo aver creato e configurato sulla tua Fire Stick un account, potrai scaricare dallo store di Amazon le app necessarie a vedere l’IPTV.

N.B. Le app che scarichi sono collegate al tuo account Amazon, rimuovendo l’account dal tuo dispositivo rimuovesti automaticamente anche tutte le app scaricate dall’Amazon Appstore.

Scaricare le app per l’IPTV

Quale app devi scaricare per poter vedere l’IPTV sulla Amzon Fire Stick? Le app che ti servono per vedere la TV in streaming non si trovano nello store ufficiale, per questo motivo avrai bisogno di alcune configurazioni.

Prima di tutto devi comunicare al dispositivo che intendi utilizzare Applicazioni da fonti sconosciute. Per farlo vai nella sezione La mia Fire TV, poi nella sezione Opzioni sviluppatore e qui attivare l’opzione che ti permette di utilizzare le app provenienti da fonti diverse dall’Amazon Appstore.

Riepilogando devi andare su:

  • La mia Fire TV → Opzioni sviluppatore → Applicazioni da fonti sconosciute

Qui puoi dire alla Fire Tv che vuoi utilizzare le fonti sconosciute mettendo l’opzione su On, utilizzando il tastone Accendi.

Una seconda operazione da fare è quella di installare dallo store la app che permette di scaricare software prodotto da terze parti: le famose fonti sconosciute. La app si chiama Downloader sviluppata da TROYPOINT.com.

La trovi nella sezione Utility dell’Amazon Appstore.

Per raggiungere la sezione Utility devi andare nelle categorie e poi scorrere la schermata fino in fondo.

Una volta scaricata la app Downloader sei pronto per scaricare  le app per vedere l’IPTV sulla Fire TV.

IPTV Extreme per Fire Stick TV

IPTV Extreme si sta affermando come una delle miglior app multi-piattaforma per la visione della TV via internet. Essendo appunto una app pensata per tutti i tipi di dispositivi ne esiste anche una versione per Fire Stick TV. Per scaricarla devi usare l’indirizzo http://bit.do/1ptv3xtreme. A questo indirizzo si trova il file di installazione APK della app.

Per installarla nella Amazon Fire Stick devi usare la app Downloader. Dopo aver aperto la app, vai nella sezione Home e nel campo URL inserisci l’indirizzo che ti ho dato poco fa. Subito dopo schiaccia il tastone Go.

Questo installerà la app IPTV Extreme sula Fire Stick TV, nella prossima sezione ti spiego come configurare questa app.

Configurare IPTV Extreme

Ci sono 2 metodi per configurare IPTV Extreme: un metodo prevede l’inserimento della stringa IPTV nella app stessa, nell’altro invece devi inserire la stringa in una pagina web. Te li spiego uno alla volta.

Inserire la stringa IPTV nella app

IPTV Extreme è facile da configurare basta inserire la stringa IPTV nel campo giusto ed è fatta. Sì, ma qual è il campo giusto? Allora: appena apri la app, con il telecomando della Fire Stick,  vai sui tre puntini che vedi in alto a destra.

Così facendo si apre un menu con molte voci, tu scegli Playlists. A questo punto si apre la schermata delle playlists (volendo anche più di una) che per il momento è vuota. C’è solo un tastone centrale con la scritta AGGIUNGI PLAYLIST. Premendo il tastone si apre un altro menu a tre voci; tu scegli FILE O LINK PLAYLIST.

Dai un nome di fantasia alla playlist e poi nel secondo rigo scrivi esattamente la stringa IPTV che hai avuto dal fornitore del servizio. Non devi sbagliare nemmeno un carattere perché altrimenti non funzionerà. La stringa di solito ha questo formato: http://nomesottodominio.nomedominio.net:0000/get.php?username=xxxx&password=yyyy&type=m3u_plus&output=ts.

Nota che se il campo type non è m3u_plus, ma solo m3u, la lista non sarà organizzata in gruppi. Solo in questo caso ti consiglio di provare a fare una piccola modifica alla stringa così come l’hai ricevuta.

Una volta inserita la stringa IPTV dai l’OK e la lista sarà memorizzata. Ora nella pagina delle playlists, che prima era vuota, c’è un rettangolo con il nome della lista che hai scelto. Fai un tocco prolungato sul rettangolo per fare uscire il relativo menu contestuale nel quale poi devi toccare la voce Attiva.

Inserire la stringa IPTV tramite l’interfaccia web

Un metodo altrettanto semplice che può essere utilizzato se si ha un PC collegato a internet (ma anche uno smartphone solo che è un po’ scomodo), è quello di usare l’interfaccia web di IPTV Extreme che trovi all’indirizzo https://iptvextreme.eu. Per fare questa operazione online hai bisogno del MAC address del tuo dispositivo. Lo trovi nella schermata principale della app, appena la avvii.

Nella prima sezione dell’interfaccia web, quella denominata Add Playlists for IPTV Extreme devi inserire

  • il Mac Address del tuo dispositivo
  • la stringa IPTV
  • il nome che vuoi dare alla lista
  • una password per proteggere la lista

non mettere il baffo ai due campi check che sono subito sotto a questi campi e clicca su Save.

Questa modalità è utilizzata sopratutto da chi vuole mantenere il controllo sulla stringa IPTV pur facendoti vedere i contenuti. I due campi da flaggare

  • Hide Link
  • Lock Link

servono proprio a fare in modo che l’utente di IPTV Extreme non possa vedere la stringa, pur fruendo dei suoi contenuti. La password serve a fare in modo che qualche buontempone che conosce il tuo MAC address, non possa cancellare la tua lista nella sezione Delete ALL Playlists on device.

Vedere IPTV Extreme su Fire Stick TV

Una volta caricata la lista, se non la vedi, esci dalla app e rientraci subito, in questo modo IPTV Extreme scaricherà la lista dei canali relativa alla tua stringa. Se non la vedi torna nel menu dei tre puntini in alto a destra e fai Aggiorna. Ora puoi vedere i contenuti TV.

La schermata si presenta come un elenco di canali televisivi, al di sopra dei quali ci sono una serie di opzioni . Ti consiglio di utilizzare la visualizzazione a gruppi per trovare facilmente i contenuti che cerchi.

Un articolo di Alessandro Nicotra pubblicato il 13 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 23 Ottobre 2019