Scontare un prezzo – Ridurre un valore di una percentuale

Con questo strumento puoi conoscere il valore di un numero ridotto di una certa percentuale. È la classica operazione che facciamo quando andiamo a fare acquisti nel periodo dei saldi. Scontare un prezzo è una operazione che serve a conoscere l’importo da pagare a partire dal prezzo pieno.

*campo obbligatorio

Istruzioni:

  1. inserire il prezzo pieno
  2. inserire la percentuale di sconto
  3. il risultato è il prezzo scontato

Torna all’elenco degli strumenti

Lo sconto

Lo sconto è una pratica commerciale molto diffusa che viene praticata dalla quasi totalità dei commercianti. Sia nella vendita al dettaglio sia in quella all’ingrosso. È chiaro quindi come la procedura di calcolo per scontare un prezzo sia importante per poter avere l’immediata percezione del vantaggio che si può avere nell’acquistare un certo prodotto scontato. Lo sconto viene presentato agli acquirenti sempre in termini percentuali.

scontare un prezzo - saldi - sconti

Nel commercio al dettaglio gli sconti vengono praticati durante tutto l’anno, ma, in Italia, ci sono due periodi dell’anno, ben definiti, in cui i commercianti mettono i saldi. In questi periodi offrono a prezzi scontati le rimanenze di magazzino invendute. I saldi invernali iniziano nei primi giorni di Gennaio, i saldi estivi partono all’inizio di Luglio.

Nel commercio all’ingrosso la tecnica dello sconto è una regola. Normalmente si parte da un listino a prezzo pieno che viene diffuso al pubblico. Ad ogni cliente poi si applica un listino scontato, la percentuale di sconto da applicare al listino viene concordata in base all’importanza del cliente e sopratutto in base al volume degli acquisti del cliente. Questa pratica è talmente diffusa che anche le piattaforme di commercio elettronico prevedono una scontistica in termini percentuali da applicare ai migliori clienti.

Trucchi per calcolare lo sconto velocemente

L’operazione è una sottrazione di cui conosciamo il minuendo sotto forma di prezzo ed il sottraendo sotto forma di percentuale del minuendo. la prima cosa da fare quindi e calcolare il sottraendo in termini di prezzo. Una volta fatta questa operazione il prezzo scontato sarà la differenza tra il prezzo pieno (sottraendo) e lo sconto in termini di prezzo.

Per fare velocemente questo conto a mente fai in questo modo

  • moltiplica il prezzo pieno per lo sconto
  • dividi il risultato per cento
  • sottrai il risultato al prezzo pieno

Ti faccio un esempio per capirci meglio. Un paio di scarpe con prezzo di vendita di 75€ sono scontate del 35%.

  • 75*35= 2250
  • 26.25:100 = € 26,65 (lo sconto)
  • 75 -26,65 = € 48,35 (il prezzo scontato)

nel caso di sconti multipli di 10 (10%, 20%, 30% etc)  il procedimento è ancora più facile da fare a mente perchè si può lavorare su ordini di grandezza dieci volte inferiore ed a mente la cosa è più facile. Se lo stesso paio di scarpe fosse venduto con un ribasso del 40% il calcolo semplificato sarebbe.

  • 75*4 = 300
  • 300:10= € 30 (lo sconto)
  • 75-30= 45 (il prezzo scontato)

Alcune percentuali di sconto sono abbastanza facili da calcolare senza ricorre al procedimento che ti ho spiegato

  • 75%  paghi un quarto del valore
  • 66% paghi un terzo del valore
  • 50% paghi la metà
  • 33% paghi due terzi del valore
  • 25% paghi tre quarti del valore

Tenendo a mente questi parametri è abbastanza facile posizionare il calcolo che stai facendo tra due valori noti e capire l’ordine di grandezza del vantaggio che stai ricevendo grazie al prezzo scontato.

Scontare un prezzo due volte

A volte può capitare di vedere delle formule per gli sconti  tipo 50% + 30%. Attenzione! In questo caso il risultato non è 80% ma è più basso. Per ottenere un risultato preciso bisogna fare il calcolo per scontare un prezzo per due volte. La prima volta partendo dal prezzo pieno per togliere il 50% e la seconda per scontare il risultato della precedente operazione di un ulteriore 30%. Faccio anche qui un esempio parlando sempre delle scarpe da 75€

  • la prima operazione da come risultato € 37,5 (la metà del prezzo)
  • la seconda operazione da 11.25 (37.5*30%)

Lo sconto totale è di 48.75 € che rappresenta 65% del valore iniziale e non l’80% come erroneamente si potrebbe credere. Questa formula per invogliare ad acquistare è utilizzata proprio perché è ingannevole e tende a farci percepire un vantaggio maggiore di quello che realmente avremmo acquistando.

Scontare un prezzo – Ridurre un valore di una percentuale
Media voto 5 - (100%) su un totale di 1 voti