trucchi whatsapp

Trucchi WhatsApp, le funzioni segrete che non conosci

WhatsApp si sa, è la app più utilizzata sugli smartphone di tutto il mondo. È facile da usare e mette in contatto le persone che vivono nei 5 continenti. È facile è vero, ma ha tante funzioni che non tutti conoscono. In questo articolo ti spiego i trucchi WhatsApp per attivare le funzioni più segrete. Inizio con uno dei più richiesti. Come andare a capo utilizzando WhatsApp Web e poi passo a quelli più particolari.

Andare a capo con WhatsApp Web

Moltissimi utenti mi chiedono come mai non riescono ad andare accapo quando chattano utilizzando WhatsApp Web. Il motivo è che, con la pressione del tasto Invio del PC, si manda sulla chat tutto quanto scritto fino a qual momento. Quindi ogni volta che batti invio parte un messaggio. Il risultato è una comunicazione spezzettata, composta da un’infinità di messaggi brevi. Per ovviare a questo inconveniente bisogna dare il comando giusto.

Per andare accapo dei utilizzare il tasto la combinazione di tasti Maiuscolo+Invio avendo l’accortezza di premere prima il tasto Maiuscolo e poi il tasto Invio. Cosi potrai andare accapo e continuare a scrivere lo stesso messaggio.

Trucchi WhatsApp: scrivere in corsivo

Tra i trucchi WhatsApp ci sono quelli per personalizzare la scrittura, in particolare per la formattazione dei testo. Forse non lo sai ma con WhatsApp è possibile scrivere in corsivo. L’operazione è molto semplice per scrivere in corsivo dovrai iniziare e terminare la parola o  il gruppo di parole con il carattere underscore  ai più noto come trattino basso. Ti faccio un esempio per scrivere la parola segreti in corsivo dovrai scrivere _segreti_. Per scrivere trucchi WhatsApp in corsivo dovrai scrivere _trucchi WhatsApp_.

Update: questo trucco è ora un po’ meno trucco. WhatsApp infatti, dopo avere appurato il fatto che  è risultato molto gradito agli utenti lo ha inserito tra le funzioni. Per formattare in corsivo una parola o una frase fai cosi. Seleziona la parola facendo un tap prolungato su di essa.  Vedrai la parola selezionata e delimitata da cursori. Se vuoi modificare solo una parola sei già a posto. Se invece vuoi modificare un’intera frase muovi i cursori a tuo piacimento. Una volta selezionata la parola o la frase da formattare in corsivo avrai a disposizione un menù che ha posizioni diverse in funzione del sistema operativo in questo menù vedrai la I (italic) inclinata che è appunto il simbolo del corsivo. Fai tap ed il gioco è fatto.  Negli iPhone è stata data la possibilità di utilizzare anche i caratteri sottolineati. Il carattere di riferimento è la U (underscore).

Trucchi WhatsApp: scrivere in grassetto

Come già visto in precedenza per il corsivo è possibile anche modificare i caratteri delle chat utilizzando il grassetto. Per farlo è necessario utilizzare l’asterisco prima e dopo la parte in grassetto. Quindi per scrivere smartphone dovrai scrivere *smartphone* e per scrivere display 5″ dovrai scrivere *display 5″*.

Update: come per il corsivo anche per il grassetto WhatsApp ha integrato la funzione nella App. Leggi l’update precedente per la spiegazione con l’unica differenza che per il grassetto devi usare il carattere B (bold).

Utilizzare il carattere barrato con WhatsApp

Il carattere barrato è uno dei trucchi WhatsApp meno utilizzati che però può tornare utile nelle chat per differenziare porzioni di testo o creare un effetto divertente. Per ottenerlo si usa la tilde. La tilde è quel carattere che sembra una piccola onda. Eccolo ~. Come per il grassetto ed il corsivo, si mette la tilde prima e dopo la porzione di testo che vuoi barrare. Per ottenere touch screen, dovrai scrivere ~touch screen~.

Sulla tilde c’è da aggiungere qualcosa a beneficio degli utenti di WhatsApp Web. Se sei un utente di questa praticissimo modo di usare la popolare app tramite PC probabilmente avrai qualche problema a trovare la tilde sulla tastiera.

Il carattere tilde non è presente nella versione italiana della tastiera per computer. Per ottenerlo bisogna utilizzare delle combinazioni di tasti. La tabella qui sotto riporta le diverse combinazioni per i diversi sistemi operativi.

Ottenere il carattere tilde
Sistema operativo Combinazione di tasti
Windows con tastierino numerico Alt+126
Windows senza tastierino numerico Alt+Fn+126
Mac Alt+5
Linux Alt Gr + ì
Terminale di Linux Pagina giù

Utilizzare il font FixedSys

Da un po’ di tempo è possibile utilizzare un nuovo font nelle chat di WhatsApp. Il font è il FixedSys. Non è proprio un bel font ed utilizzarlo è un po’ complicato. Se però vuoi sperimentare anche questo trucco te lo spiego subito. Per utilizzare il font FixedSys nelle chat è necessario aprire il testo da formattare e chiuderlo con tre backtick (sei in totale). Il carattere backtick equivale all’accento grave.

Per ottenerlo su iPhone devi passare al tastierino numerico e poi fare tao lasciando il dito appoggiato sull’apostrofo. Il risultato sarà che potrai scegliere tra quattro apostrofi diversi. Il backtick è il primo a sinistra. Per ottenere il backtick su Android devi accedere al tastierino Sym e poi fare tap su 1/2 che ti farà accedere ad un ulteriore set di simboli. Il backtick è in alto a sinistra sotto il numero 1.

Trucchi WhatsApp: i colori (leggi bene!!!!)

La app di messaggeria di proprietà di Facebook non mette a disposizione strumenti per modificare i colori delle chat. Probabilmente ora ti stai chiedendo :”Ma allora perché inserire questo paragrafo?”. Il motivo è che nel periodo in cui scrivo (luglio 2017) è in circolazione una truffa. Se ti arriva un messaggio, il cui mittente può essere anche un tuo amico, che ti invita a testare le nuove funzionalità colori di WhatsApp ignoralo! Il messaggio può essere diverso ma il suo scopo è sempre quello di portarti a fare tap su un link. Seguendo il quale però finirai su una sito malevolo che cercherà rubarti tutti i contatti dalla rubrica.

Fai attenzione perché il malware presente in questo sito cercherà anche di installarti delle estensioni per browser. E ancora proverà a condurti a farti accettare servizi telefoni a pagamento. Il rischio di trovarti azzerato il credito telefonico e altissimo!

Sfondi

Tra i trucchi WhatsApp uno dei più carini è la possibilità di personalizzare lo sfondo. E tu lo sapevi che puoi modificare lo sfondo delle chat rendendole più gradevoli? È molto semplice. Basta andare nelle Impostazioni di WhatsApp aprire la scheda denominata Chat e poi fare tap sulla voce sfondo. Hai diverse scelte, puoi utilizzare

  • una immagine presa dalla galleria
  • un colore di sfondo a tinta unita
  • uno sfondo prelevato dalla libreria degli sfondi**
  • lo sfondo predefinito
  • nessuno sfondo

** la libreria degli sfondi è una app da scaricare a parte che si chiama WhatsApp Wallpaper

Programmare l’invio dei messaggi su WhatsApp

Probabilmente non lo sai perché questa non è una funzione nativa della app  ma è possibile programmare l’invio di messaggi. Allora, ti piacerebbe inviare un messaggio in un preciso momento in cui magari già sai che starai facendo altro? Devi fare una cosa semplicissima: scaricare WA Scheduler sul tuo smartphone. Con questa app puoi scrivere messaggi e decidere a chi inviarli ed in che momento. Ti basterà inserire la data e l’ora dell’invio ed una notifica ti avviserà al momento giusto.

In realtà l’app è utile solo a metà nel senso che devi sempre confermare l’invio del messaggio nel momento in cui ti viene ricordato di farlo. Sarebbe molto meglio se WA Scheduler si occupasse anche di inviare il messaggio nella data e nell’ora programmata.

Cambiare numero WhatsApp

Se per qualche motivo hai cambiato il tuo numero di telefono probabilmente anche tu, come tanti altri, hai fatto un nuovo account su WhatsApp con il nuovo numero telefonico. E hai sbagliato! Questa è una funzione che conoscono pochi ma che è possibile usare con una facile procedura. Per accedere vai nelle Impostazioni, nella voce Account e poi su Cambia numero. Da questo momento una procedura guidata di spiega passo passo quel che c’è da fare per cambiare numero senza perdere le proprie info, le chat, l’appartenenza ai gruppi.

Recuperare conversazioni WhatsApp sul nuovo telefono

Se hai comprato un telefono nuovo ti troverai nella situazione di trasferire tutti i dati della app dal vecchio smartphone al nuovo. In questo caso le info e l’appartenenza ai gruppi passano automaticamente configurando la nuova installazione di WhatsApp. Quelle che invece non ritroverai sul nuovo dispositivo sono le conversazioni. Allora ora ti spiego come fare a recuperarle.

Backup delle conversazioni

Prima di tutto devi fare il backup delle conversazioni.Per farlo vai nelle Impostazioni e successivamente nella voce Chat, li troverai la possibilità di accedere alla procedura di Backup delle chat.

La cosa più facile da fare è utilizzare il cloud collegato allo smartphone come posto sicuro per il backup.

  • Se hai un telefono con il sistema operativo Android userai Google drive.
  • Con un iPhone userai iCloud
  • Un telefono Windows userà OneDrive

Il tuo smartphone è già programmato per fare dei backup periodici, probabilmente esistono già dei backup delle tue conversazioni. Se però vuoi un backup che contenga tutti i dati più recenti allora ti consiglio di fare tap su Esegui backup adesso nella schermata Backup delle chat.

Ripristino delle conversazioni

Ripristinare le conversazioni tutti i messaggi in esse contenute è facilissimo. Se hai già trasferito il tuo numero telefonico ed il tuo account sul nuovo telefono il più è fatto. Ora reinstalla WhatsApp e segui le procedure automatiche di configurazione. La app rileverà  in automatico la presenza di un backup sul cloud. Ti domanderà se intendi ripristinare questo backup. Rispondi sì ed il resto lo farà tutto il tuo smartphone.

Sincronizzare WhatsApp su più dispositivi

Molti di voi mi hanno chiesto se tra i trucchi WhatsApp ce n’è uno che consenta di sincronizzare la app su due telefoni. Esistono dei metodi ma sulla loro efficacia non garantisco! Se vuoi utilizzare la app su diversi dispositivi ti consiglio di utilizzare WhatsApp Web. Il servizio web che ti consente di usare la popolare messaggistica in sincrono tra il tuo smartphone ed uno o più computer. Se vuoi saperne di più e capire come si usa leggi l’articolo che ho scritto in proposito.

Trucchi WhatsApp, le funzioni segrete che non conosci
Media voto 5 - (100%) su un totale di 10 voti

Un articolo di Alessandro Nicotra pubblicato il 18 luglio 2017
Alessandro Nicotra
Alessandro Nicotra

Scrivo articoli e guide per aiutare le persone a superare gli ostacoli che sorgono nell'uso di tecnologie digitali, nuovi media, social network.

2 commenti

  1. Tutto molto chiaro. Ma mi sta accadendo una situazione insolita: di un mio contatto non vedo più l’ultimo accesso (ma l’opzione non è attivata in quanto con un altro numero il suo ultimo accesso compare!), ma continuo a vedere la foto. Con l’altro però numero vedo una foto diversa!!!! Secondo voi sono stato bloccato oppure no?

    1. Ciao Marco, per capire se sei stato bloccato devi fare le prove descritte in questo articolo.
      Poi, il fatto che con un numero vedi l’ultimo accesso e con un altro no, può dipendere dalle impostazioni del tuo smartphone. La privacy di WhatsApp infatti è reciproca: se io decido di non far vedere il mio ultimo accesso non potrò vedere l’ultimo accesso dei miei contatti, se non voglio mostrare le spunte blu di conferma non potrò vedere le spunte blu nelle mie chat… Verifica che i due smartphone abbiano WhatsApp con la stessa configurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *